Home  »  I migliori giocatori di tennis da tavolo   »  

Vladimir Samsonov Attrezzature e profilo

Il giocatore professionista di ping pong Vladimir Samsonov è originario della Bielorussia. A causa delle sue eccellenti tecniche offensive e difensive, è indicato come il "Maestro di Tai Chi" in Cina. Sei apparizioni olimpiche consecutive dal 1996 al 2016 hanno visto Samsonov finire tra i primi quattro nel 2000 e nel 2016.


Vladimir Samsonov è in pensione

Samsonov ha annunciato il suo ritiro. Vladimir Samsonov si ritira Samsonov, un sostenitore del gioco del ping pong, è nato nel 1976 in Bielorussia e quest'anno avrà 45 anni. È estremamente insolito per i giocatori di ping pong ritirarsi a questo punto della loro carriera. Con Waldner e Primorac, divenne noto come le "Tre Tigri Europee". Oltre ad essere un giocatore di ping pong di livello mondiale, la sua forza non ha eguali. Per dimostrare di essere un avversario formidabile, ha combattuto contro tutte e cinque le generazioni della squadra cinese di ping pong. https://www.youtube.com/watch?v=aLlpFBPHosk Ha un incredibile controllo della palla!  


Attrezzatura Vladimir Samsonov

Samsonov è sponsorizzato da Tihbar, uno dei migliori marchi di ping pong. La lama: Sta usando la lama – Samsonov Force Pro Black Edition. Attrezzatura Samsonov alla coppa del mondo maschile 2019 Attrezzature Samsonov nel 2000 Gomma dritto: le sue gomme per dritti sono Tibhar Evolution MX-S. MX-P evoluzione gomma dorso di Samsonov la lama di Samsonov con MX-P sul dritto Gomma di rovescio: la sua gomma di rovescio è la gomma tibhar Evolution MX-P Gomma dritta di Samsonov forehand di Samsonov La lama di Samsonov


Stile di gioco di Vladimir Samsonov

Stabilità la chiave La chiave della sua coerenza era la stabilità nel suo gioco, basata su una tecnica perfetta. Inoltre, c'era il suo lavoro al polso molto fine, in cui lo spettatore aveva l'impressione, anche con palle colpite duramente, che la palla avesse maggiori probabilità di essere "accarezzata". Aveva anche una capacità eccezionalmente buona di anticipare, sembrava che sapesse dove il suo avversario avrebbe messo la palla, come se avesse tutto il tempo del mondo, anche se la palla gli arrivava a 80-120 km / h. Dopo 25 anni in cima al mondo - è in pensione Tutto ciò che gli è valso 3 titoli di Coppa del Mondo, 3 titoli di campionato europeo e una medaglia d'argento ai campionati del mondo individuali. Ci sono stati anche 27 titoli nell'ITTF World Tour e 12 titoli di Champions League con 3 squadre diverse (Düsseldorf, Charleroi e Orenburg), per citare solo alcuni dei suoi successi. Un vero gentiluomo A tavola così come lontano dalla scatola era ed è un vero gentiluomo. Ha vinto il trofeo fair play 3 volte ai campionati del mondo. Anche se provi molto a lungo a trovare qualche piccola cosa negativa su Vladi nel mondo del ping pong, probabilmente non avrai successo in questa ricerca. Forse è proprio per questo che Vladimir Samsonov, nonostante le sue straordinarie capacità e il suo enorme talento, non è mai diventato campione del mondo o medaglia d'oro alle Olimpiadi. Vladimir Samsonov Quando Vladimir vide per la prima volta giocatori di ping pong più seri, ne fu incuriosito. Quando un allenatore ha riconosciuto il talento di Vladimir, gli ha detto che avrebbe potuto essere un professionista. Samsonov pensa che il 1997 sia stato un grande anno. Ha vinto l'argento nel singolo ai Campionati del Mondo. In finale, è caduto contro Jan-Ove Waldner, uno svedese e uno dei più grandi giocatori di sempre. Una vittoria ITTF Pro Tour Grand Finals seguita da un titolo mondiale. Samsonov ha risposto in un'intervista: Hai gareggiato per la prima volta in una competizione internazionale nel 1987. Hai guadagnato la tua prima medaglia d'oro con la squadra dell'Unione Sovietica nei Campionati Europei come cadetto. Alla fine hai vinto 13 medaglie d'oro. La maggior parte di loro proviene dall'URSS. Qual era il livello nell'URSS in quel momento? Ha portato al tuo grande successo? Formazione professionale Ha detto:

E quello è stato il mio primo grande concorso. Abbiamo vinto con la squadra dell'URSS. Ho la medaglia ma non ho giocato una sola partita come giocatore di riserva. Ho ottenuto un bronzo in singolo. L'URSS aveva un livello abbastanza alto all'epoca. Ci esercitavamo spesso, tre volte al giorno. C'erano diversi allenatori e grandi compagni di allenamento durante i campi di allenamento. Ogni mese trascorrevamo due settimane nei campi. Da lì ho guadagnato una base eccellente perché la formazione era abbastanza professionale. Questa è stata la chiave del mio successo.

"Vladi" Vladimir Samsonov ha fatto la sua svolta nel 1995 a Stoccolma. Ha spazzato via tutti i suoi avversari dal piatto, incluso il campione del mondo svedese Waldner in finale.Nacque una stella, una stella che avrebbe brillato a lungo sul cielo internazionale del ping pong.Dopo la sua vittoria a Stoccolma, è salito nella top 10 della classifica mondiale, in cui non avrebbe perso il suo posto per i successivi 16 anni.


Cosa ha detto della nuova palla?

Ha risposto a questa domanda: Vladi negli anni più giovani

Quali sono i tuoi sentimenti su come il ping pong si è evoluto durante la tua carriera: palla da 40 mm, la lunghezza del set, nessun servizio nascosto, divieto di colla veloce? Questi cambiamenti erano necessari? Questi cambiamenti hanno influenzato il tuo gioco?



Il cambiamento più significativo è stato nel 2000 quando la dimensione della palla è stata cambiata ma il peso è rimasto lo stesso. Immagino che l'idea fosse che sarebbe stato meglio vedere la palla per i giocatori e in TV. Si sperava anche di ridurre la velocità della palla. Il problema più grande, però, era la qualità della palla, che, rispetto alle palle precedenti, è scarsa. Presto inizieremo a giocare con la palla di plastica e oggi non sappiamo quanto sarà importante questo cambiamento. Per me, la cosa più importante è la qualità delle palle, che spero sia migliore. Le palle attuali non sono di alta qualità, e questo è il motivo per cui la maggior parte dei migliori giocatori commette errori con le palle apparentemente semplici. Pertanto, la mia opinione è che aumentare il diametro della palla a 40 mm non è stato un buon cambiamento.


L'infortunio di Samsonov

A causa di un infortunio alla spalla, Vladimir è stato costretto a ritirarsi prima di quanto avesse pianificato. Lesione della parte inferiore - Dolore al femore di Samsonov (coscia) durante la competizione



©PINGSUNDAY. Unauthorized use, translation or duplication of this material is strictly prohibited. Link and excerpt may be used, provided that clear credit is given to PingSunday with the specific link to the original content.

Sign up and join +65k readers. Get free coaching ebooks and coaching advice every week


Allenatore di ping pong in Francia dal 2012, fondatore di pingsunday.com (il miglior programma di coaching online per giocatori di ping pong). Nato in Vietnam nel 1983, Ph.D. all'Università Pierre Marie Curie. Leggi di più su di lui.

Lascia un commento

PingSunday