Home  »  Suggerimenti per l'allenamento   »  

Come evitare il "soffocamento" nel ping pong

Come evitare il "soffocamento" nel ping pong?

Un giocatore mi ha chiesto: "Ciao allenatore, come posso smettere di soffocare in una partita? È un mio problema mentale".

Sì, è un'ottima domanda, perché la preparazione mentale al ping pong è molto importante.

Non sei l'unico ad avere a che fare con questo. Durante una partita, ogni giocatore sente la tensione ad un certo punto. Il tuo livello emotivo deve aumentare. In primo luogo, devi essere in grado di capire come ci si sente.


I giocatori professionisti di ping pong soffocano?

Sì, siamo tutti umani. Lin Gaoyuan, il giocatore professionista cinese, spesso soffoca nel momento importante. Le sue tecniche sono superiori, ma la sua forza mentale è debole.



I giocatori professionisti possono soffocare e perdere il controllo
I giocatori professionisti possono soffocare e perdere il controllo

Ha perso nella situazione vincente. Ecco un raro esempio del ritorno di Lin Gaoyuan.

Guarda questo tutorial:


Watch this video.


Cos'è il soffocamento nello sport?

Nello sport, il "soffocamento" è quando un atleta commette un errore grande e inaspettato in una situazione ad alta posta in gioco. Quando un professionista fallisce, spesso si comporta come se non sapesse nulla. Qui, guardiamo perché soffochiamo e come evitarlo.

Allora perché un atleta di alto livello dovrebbe giocare come un principiante all'improvviso?

Perché il soffocamento è un tipo di inversione nella mente. Hai perso tutta l'attenzione nella partita di ping pong. Hai perso la concentrazione e la concentrazione.

Un compito complicato che stavi facendo senza pensarci diventa improvvisamente molto chiaro e il tuo cervello cosciente non riesce a gestire quanto sia difficile. E ora che il tuo cervello cosciente è impegnato a cercare di capire i dettagli di qualcosa che conoscevi. Quando hai spostato la tua attenzione, sei passato dall'essere un esperto a un principiante in un istante.


Come evitare il soffocamento?

Per evitare il soffocamento è necessaria la giusta pratica. Hai mai notato che sei meno nervoso quando interpreti qualcuno che non è bravo come te e sei sicuro che vincerai? Quindi, man mano che migliori, più giocatori saranno a un livello inferiore a te e ti sentirai meno nervoso.


01 Ridurre lo stress

Puoi ridurre lo stress quando pensi solo a 1 punto, ma non al risultato della partita. Sii realistico riguardo al tuo standard. Sii onesto sul tuo livello di abilità. Non pensare di poter giocare meglio di quanto tu possa fare, e non pensare di poter essere pigro e pigro in pratica e poi giocare bene nei giochi. Puoi giocare solo così come pratichi.

Ridurre lo stress
Ridurre lo stress


02 Fai la tua routine preferita

Fai qualcosa in cui ti senti più sicuro. Fai una piccola routine in modo da non dover pensare troppo a quello che stai facendo quando non lo stai facendo. Ad esempio, potresti far rimbalzare la palla o torcere la mazza. Potresti anche cantare una canzone su di esso, o dire qualche slogan. Lo slogan di PingSunday è "in spin we trust". Questo aumenterà la tua fiducia.

Fai la tua routine preferita
Fai la tua routine preferita

O in qualche situazione difficile, puoi pensare a me. Dì qualcosa come "grazie allenatore EmRatThich. Rallenta. Rallenta".


03 Pratica sotto pressione

Quando ti alleni ad alta pressione, acquisirai le abilità necessarie per gestire la pressione quando arriva. In una partita amichevole, dovresti pensare che questa è la finale della partita delle Olimpiadi. Pensa sempre di essere Ma Long. E il tuo avversario è Fan Zhendong. Fai del tuo meglio nella partita amichevole.

Pratica sotto pressione
Pratica sotto pressione

Quindi, qualsiasi cosa tu possa fare in pratica per aumentare la pressione renderà meno probabile che tu soffochi in un gioco. Tutto ciò che ti fa sentire più pressione ti aiuterà nella cosa reale.


04 Rallenta

Rallenta per ritrovare la calma. Fai respiri lenti e profondi per calmare i nervi e la respirazione. Quando sei nervoso, tendi a respirare rapidamente e superficialmente, quindi fare respiri lenti e profondi ti aiuterà a calmarti.

Rallenta
Rallenta

Vai via e pratica con questi suggerimenti in mente per assicurarti di essere mentalmente abbastanza forte quando devi esserlo.

Sono EmRatThich. Se hai trovato utile il mio consiglio di coaching gratuito, per favore supportami (Coffee o Patreon). Il tuo supporto mi motiva molto. Ci vediamo nei prossimi video.


Feedback del giocatore sul soffocamento

Alcuni giocatori mi hanno dato un feedback:

Penso che le persone fraintendano il soffocamento. Sono choker. Soffocare significa più perdere, ad esempio essere 2: 0 e perdere 2: 3. se vinci essendo 0: 2 giù non significa che u ha smesso di essere choker è più rivale soffocato

Essere un po' nervosi è normale. È importante rimanere calmi e rilassati durante il gioco. Leggermente nervoso ha anche i suoi benefici, maggiore concentrazione e consapevolezza. Puoi stringere il pugno o tifare per un punto o una vittoria fissa. Qualsiasi nervosismo andrà via da solo. L'eccitazione ritorna solo alla fine quando sei 3: 3 impostato e 10: 10. C'è di nuovo un po' di nervosismo. È una questione di mentalità, se prevale. Proprio come ho descritto all'inizio, basta rimanere calmi e rilassati. 😉🙂

Finora il mio unico obiettivo è prendere un punto alla volta e giocare al mio gioco. Non importa nient'altro.

Ho giocato nel campionato del mondo a Brema evento a squadre 2006 Germania e il mio paese Nicaragua e maglia abbiamo pareggiato 2-2 in partita e 2-2 e la partita finale ero dietro 6-10 in quel momento faccio un respiro profondo e raggiungo deuce e finale ho vinto 13-11 è stato lavoro per me 😊

Alcune foto di Lin Gaoyuan: ((c) da WTT)



©PINGSUNDAY. Unauthorized use, translation or duplication of this material is strictly prohibited. Link and excerpt may be used, provided that clear credit is given to PingSunday with the specific link to the original content.

Sign up and join +65k readers. Get free coaching ebooks and coaching advice every week


Allenatore di ping pong in Francia dal 2012, fondatore di pingsunday.com (il miglior programma di coaching online per giocatori di ping pong). Nato in Vietnam nel 1983, Ph.D. all'Università Pierre Marie Curie. Leggi di più su di lui.

Lascia un commento

PingSunday